Origami

origami.jpg

Ogni volta che scrivo una fiaba personalizzata è come fare un viaggio, come andare a trovare una nuova amica o un nuovo amico. Far parte per un po’ della sua vita, della sua storia e delle sue emozioni. Non mi stancherò mai di dirlo: è un grande privilegio di cui sono molto grata.

Ma non c’è solo la scrittura della fiaba: ci sono i disegni, bellissimi, di  Elena Bertoloni , illustrator di grande talento e grande sensibilità. E poi, prima di essere consegnata, la fiaba deve essere vestita con cura, per portare il suo prezioso messaggio. Così anche la confezione è creata attorno alla storia, attorno alla persona a cui è dedicata, come un vestito che deve far sentire a proprio agio, che deve appartenere.

Sono sempre alla ricerca di cose nuove per le mie fiabe, cose speciali, come sono le persone a cui la fiaba è dedicata – e per caso sono arrivata agli origami. Come, per alcune cose, che ora sono fondamentali nella mia vita, ne ho sempre sentito parlare, ma non ho mai approfondito la cosa. Forse non mi interessava. Probabilmente non era il tempo.

Ori piegare, e Kami carta, ma anche dei. Un’ antica arte sacra che crea bellissime figure da un quadrato di carta colorato. Già al primo origami che ho fatto, tentato di fare,  mi sono resa conto di come la carta venga educata, educata con cura e attenzione alla forma che dovrà prendere. Come per prepararla all’onore di diventare un leggero, fragile, oggetto prezioso. Eppure la carta sottile  non si rompe, nonostante venga piegata e piegata più volte, ma resta intatta e cambia forma seguendo il movimento delle dita che la trasformano.

Quasi per celebrare l’onore di diventare una cosa nuova.

La cultura giapponese insegna  che il cambiamento fa parte della vita dell’individuo, che nulla ci appartiene e che ogni esperienza, anche dolorosa è un prezioso supporto alla nostra evoluzione. Come il kintsugi: ogni ferita deve essere valorizzata.

Le fiabe fanno lo stesso. Aprono  alla ricerca,  ti invitano al cambiamento, ti insegnano ad affrontare ogni prova, e ti indicano la strada per evolvere in nuove forme 

Fare un origami è quasi una pratica meditativa, una riflessione profonda su come possiamo educarci a cambiare -lo possiamo fare, dipende da noi –  per trasformarci in un nuovo “noi stessi”, e di come i segni che portiamo addosso, siano la guida preziosa per indicarci nuove forme, nuove idee, nuovi pensieri. 

Nuova vita…

 

Annunci

Un regalo unico

Una fiaba personalizzata è un dono unico e prezioso. Scriviamo fiabe per neo mamme, neo spose, per dire grazie o per chiedere scusa. Per raccontare l’amore o una bella amicizia.

Scriviamo fiabe anche per le aziende che non vogliono presentarsi con grafici e brochure. Ogni azienda è fatta di uomini. Che l’hanno creata, che l’hanno fatto crescere giorno per giorno. Che portano avanti i suoi valori e la sua mission. Che sanno immaginare il suo futuro.

Raccontare la tua azienda con una fiaba vuol dire raccontare la loro storia. Vuol dire donare emozioni…

Per informazioni fiabeincostruzione@gmail.com – fiabeincostruzione.com

La prima fiaba

FB_IMG_1539586744552 (002)

Quattro anni fa, la prima fiaba, scritta per una promessa fatta ad una bimba, Vittoria,  che voleva una storia di principesse.

Quel giorno è iniziato un viaggio meraviglioso, con me c’era Chiara Correndo, la mia socia ad honorem , disegnatrice – che somiglia tanto a Biancaneve – ed è una grande sognatrice;  come succede in ogni viaggio abbiamo incontrato persone speciali, ed ognuno di loro ci ha raccontato una storia, ci ha regalato  emozioni, ci ha portato idee e professionalità, come la nostra Antonella Bastone,  bravissima formatrice e pedagogista.

Qualcuno ha percorso un pezzo di cammino con noi, e poi se n’è andato, ma ci ha lasciato un dono prezioso, e sulla nostra strada incontriamo sempre  nuovi viaggiatori speciali, nuovi sognatori che ci  raccontano storie,  che si uniscono al nostro cammino – le magiche illustrator Elena Bertoloni, Ilaria Tira  Vittoria Grazi.

Un cammino a volte faticoso, ma ricco di emozioni e grandi soddisfazioni. Siamo cresciute, abbiamo sognato, immaginato, raccontato storie, progettato e creato. E il nostro viaggio continua…

Grazie a tutti,  per ogni piccolo tratto di strada che avete fatto con noi…

Buon compleanno Fiabe in costruzione!

 

 

Il posto delle fiabe

 

Chi ha detto che le storie e i disegni devono stare solo nei libri?

A noi piacciono scritte sui muri, e disegnate sulla carta dei giornali, almeno le brutte notizie si riempiranno di colori. Storie sulle fatture del papà e sui conti da pagare… chi potrà resistere dal fare un sorriso?

Oppure su cuscini morbidi, morbidi che puoi abbracciare mentre li leggi…

Le fiabe sono intorno a noi, e il posto delle fiabe è ovunque, ovunque ci sia spazio  per raccontare una storia.

Da oggi potete avere le fiabe di Magica Emma, con i disegni dei vostri bimbi su soffici cuscini, o donare deliziose tovagliette per la colazione che riportano frasi e disegni della vostra fiaba personalizzata, o  runner da tavolo scritti,  davvero originali.

Volete saperne di più? Compilate il modulo e vi daremo tutte le informazioni

 

 

 

 

Pronti per l’Avvento?

 

calendario promo1

Stiamo consegnando i nostri speciali Calendari dell’ Avvento, piccole dolcissime storie, una per ogni giorno, accompagnate da carte con bellissimi disegni, per andare insieme verso il Natale.

Se vuoi, puoi dedicare una delle fiabe al tuo bimbo! Sei ancora in tempo per acquistarlo! Compila il modulo…

Natale “limited edition”

SAMSUNG CSC

SAMSUNG CSC

Lo sapete che fra poco è Natale? Esagerata, mi ha detto qualcuno: Eppure… non avete nemmeno il tempo di fare quel no con la testa, con un sorriso  fra il comprensivo  e il bonario, che  già ci sono gli alberi colorati e piene di luci, ghirlande dorate e mercatini di Natale.

E poi, noi stiamo già scrivendo le fiabe da donare a Natale… Siamo  davvero indaffarate, ma non smettiamo mai di inventarci cose nuove: per questo Natale  – ma anche per Santa Lucia – tornano le fiabe  limited edition, da regalare ai vostri bambini per farli sognare, ed essere protagonisti dei loro sogni.

Come? Potete scegliere 2 diverse storie:

babbo natale1

Il vostro bimbo può diventare un vero aiutante  di Babbo Natale e vedere la  casa dove vive insieme ai suoi piccoli  elfi…

Nonna Elfa

 

 

oppure la vostra bimba ama aiutare la mamma in cucina? Può  diventare la cuoca provetta per il pranzo di Natale, aiutata da un libro magico e da…  Bè… non vogliamo dirvi proprio tutto!

Se volete saperne di più andatate alla pagina dedicata e Compilate il modulo .