Questo è il Dono del Bosco

Ce li hai 5 minuti?

Guarda questo video solo se puoi prenderti 5 minuti solo per te.

Fallo solo se puoi toglierti le scarpe e sollevare le gambe sul tavolo. O rilassarti su una poltrona o sistemarti meglio sulla tua sedia.

Fallo se puoi usare le cuffiette per ascoltare, ascoltare con la tua anima.

Fallo solo se puoi guardare, guardare  con il cuore.

Questo, è il Dono del Bosco…

 

 

Annunci

Custodi

“Gli alberi, guardiani silenziosi della vita, si alzano maestosi verso il cielo.
Conoscono i segreti per catturare l’energia del sole e trasformala in sostanza vitale.
Con le loro radici proteggono la terra. Con le loro foglie temperano e filtrano l’aria. 
Donano riparo e nutrimento agli altri esseri viventi. 
Tra di loro “dialogano” senza disturbare. 
Si rinnovano in forme e colori differenti, tante quanto sono gli spazi che abitano. 
Ogni albero custodisce i misteri della vita, pronto a svelarli a chi li saprà ascoltare”

Il respiro degli alberi

Si dice che in ogni albero abiti una Fata. Basta entrare in un bosco per percepire la magia e l’incanto delle Piante; con  rispetto e attenzione perché stai entrando nella loro casa; sei un ospite, un ospite privilegiato perché puoi godere di questa ricchezza senza dover pagare nulla.

Camminare in un bosco, dimenticando problemi e cellulari, cercando di entrare in sintonia con l’energia pulita e potente di questa meravigliosa natura,  è una pratica che sta trovando sempre più riscontro. E’ pura catarsi. Ti senti ripulito. Ti fa stare bene.

Ma ricorda, sei un ospite. Non devi sporcare, non devi rompere. Puoi stare in silenzio.

E ascoltare. La voce degli alberi è un suono melodioso, è la voce commovente dei nostri Avi. Loro sono i custodi della storia del mondo. Della storia dell’uomo.

Puoi toccare i possenti tronchi delle piante antiche e connetterti con la loro energia pura.

Puoi abbracciarli. Loro amano gli abbracci sinceri. E se lo chiedi, ti mostreranno i loro bellissimi volti saggi.

Arte da fiaba

Un vero bosco fatato, dove incontri animali giganti e strani personaggi con gambe lunghe lunghe, maschere che spuntano dalla terra, e non poteva mancare una strega; Ledro Land Art ” un percorso artistico iniziato nel 2012 dal Comune di Ledro per valorizzare il territorio e l’arte. Ledro Land Art è situato nella pineta di Pur, lungo il torrente Assat fino a Malga Cita, e racchiude oltre una ventina di opere che quasi si mimetizzano con il paesaggio circostante. 

Il contesto che accoglie il progetto Ledro Land Art e l’oggetto della riflessione da parte degli artisti invitati è  il territorio, richiamato attraverso l’uso del termine Land Art, usato come contenitore in divenire di pratiche anche molto distanti da quelle legate alla corrente storica.”

Gli artisti che hanno collaborato al progetto hanno lavorato direttamente sul posto, nel pieno rispetto della sua natura e con materiali eco-sostenibili.

Una bellissima passeggiata, che se capitate in zona, non potete perdere, perfetta per i piccoli, per insegnare loro  il rispetto e   la bellezza della natura e perfetta per i grandi, per dedicarsi un piccolo momento magico.

E per regalarsi un po’ di bellezza…