Un incontro prezioso

2200 metri. A questa altitudine le volpi non per niente confidenti. È un’area selvaggia e difficile da raggiungere.

Ezio Giuliano Filmaker fa riprese incredibili e si avvicina agli animali, soprattutto lupi. Loro lo percepiscono e non hanno paura; riesce a creare con loro una connessione unica. Ho scritto un libro con lui , Il guardiano dei lupi e altre storie, proprio per raccontare il suo lavoro.

Questo suo nuovo racconto, è una ulteriore, meravigliosa conferma.

“Giovedì 21 luglio, sono in appostamento a 2200 metri; nonostante i 40 gradi in pianura qui c’è un venticello fresco: devo mettere berretto e felpa. Un rumore a poca distanza da me. Improvvisa spunta una volpe.

E’ a tre metri. Mi fissa. Rimango immobile, “ora scappa” penso. Non è così… si siede, continua a fissarmi. Con movimenti lenti prendo la macchina fotografica, mi metto in ginocchio. Lei si alza e incredibilmente si avvicina ancora di più, infila il naso nell’obbiettivo, è a 20 cm dal mio viso, non ha paura, forse ha capito che per lei non sono un pericolo. Dopo poco si allontana e si corica vicino al mio zaino, dorme per una mezzoretta. La guardo incantato. Non voglio disturbarla. Mi alzo in piedi per binoccolare nella valle di fronte e ancora accade l’incredibile: la mia nuova amica si sveglia, si avvicina ai miei piedi, si alza sulle gambe posteriori e appoggia le anteriori sulla mia coscia. Ci guardiamo per qualche secondo, poi si abbassa, si gira e sparisce nel bosco. Sono senza parole. In oltre 40 anni di appostamenti è la prima volta che mi succede una cosa simile. Le volpi in alta montagna sono molto schive e timide, se non avessi qualche foto fatta con l’autoscatto ora sicuramente penserei ad un sogno.”

Ezio Giuliano Filamker

Fatine…

Entrare in un bosco è come entrare in una cattedrale. Un luogo sacro dove dimorano gli immensi Maestri della vita del mondo e degli uomini.

Quando lo rispetti, e lo onori, Il bosco è colmo di doni. Basta saper ascoltare. Basta saper guardare.

Succede sempre così: sono nel bosco e improvvisamente devo fare una fotografia. Così, mi mostra la sua magia e le magiche creature che lo abitano…

Grande Madre

Non vogliamo gli auguri e lasciate le mimose alle loro radici. Vogliamo rispetto.

#grandemadre#madreterra#festadelladonna

“Perché io sono colei che è prima e ultima

Io sono colei che è venerata e disprezzata,

Io sono colei che è prostituta e santa,

Io sono sposa e vergine,

Io sono madre e figlia,

Io sono le braccia di mia madre,

Io sono sterile, eppure sono numerosi i miei figli,

Io sono donna sposata e nubile,

Io sono Colei che dà alla luce e Colei che non ha mai partorito,

Io sono colei che consola dei dolori del parto.

Io sono sposa e sposo,

E il mio uomo nutrì la mia fertilità,

Io sono Madre di mio padre,

Io sono sorella di mio marito,

Ed egli è il figlio che ho respinto.

Rispettatemi sempre,

Poiché io sono colei che da Scandalo e colei che Santifica.”

Inno a Iside

Rinvenuto a Nag Hammadi, Egitto;

risalente al III-IV secolo a.C.

Emozioni da condividere…

Questo libro nasce da un incontro casuale, da una nuova visione della mia passione e dalla consapevolezza, condivisa da chi scrive, che l’uomo ha una grande necessità, oggi più che mai, di riconnettersi alla natura. Raccontarla attraverso le emozioni di chi la vive ogni giorno, è il modo migliore per farlo accadere.

Forse, il compito di un guardiano è anche questo. “Il Guardiano dei lupi e altre storie“ Un libro che racconta le storie vere e gli incontri unici con questi splendidi animali, narrati attraverso parole scritte, e splendide immagini.

E non solo: ogni capitolo è accompagnato da un codice QR per vedere video davvero emozionanti che ti condurranno nel mezzo di un bosco, a sentire il poderoso bramito di un cervo, o sulle vette di una montagna colorata di rododendri, ad ascoltare l’antico ululato di un lupo.

Per acquistare Il guardiano dei lupi e altre storie, al costo di 25,00 euro più la dedica personalizzata, con spedizione gratuita, vai a questo link: https://fiabeincostruzione.com/il-gua…

Ogni giorno, abbraccia un albero

Ci sono betulle che di notte levano le loro radici e tu non crederesti mai che gli alberi, di notte, camminano o diventano sogni. Alda Merini

Oggi, abbraccia un albero –

Anzi, fallo ogni giorno! Loro amano gli abbracci caldi, sinceri e amorevoli.

E non dimenticare di ringraziarli…

Gli occhi di una Regina

“Sono capitata per caso sulla pagina di Ezio Giuliano, un pò di tempo fa.

La prima immagine che ho visto è stata quella di una lupa, in un vecchio video che la riprendeva insieme al suo branco.

L’attimo in cui ho guardato i suoi occhi fieri e puri, puntati dritti alla mia anima, è stato il momento in cui, senza nemmeno saperlo, ho deciso di scrivere un libro per lei.

Per Regina, e di raccontare le storie vere, e meravigliose, dei lupi.” Mariarosa Ventura – Il guardiano dei lupi e altre storie

Da qui è nato il nostro libro ” Il Guardiano dei lupi e altre storie ” che racconta storie vere di lupi e incontri con questi splendidi animali.

Per prenotare “Il guardiano dei lupi e altre storie” IN PROMOZIONE A 20 EURO PIU’ DEDICA E SPEDIZIONE GRATUITA clicca su uno di questi link: https://fiabeincostruzione.com/il-gua…

https://buy.stripe.com/bIY5nXdbE8n1e1…

PayPal.Me/ilguardianodeilupi

Un temporale improvviso!

“Stare su una parete di roccia mentre infuria il temporale è stata una delle mie esperienze più brutte, terribili e paurose: per la prima volta mi sono reso conto di quanto sono piccolo”. Il Guardiano dei Lupi e altre storie “

Il guardiano dei lupi e altre storie” è in promozione, per prenotare la tua copia a 20,00 euro, con dedica personalizzata e spedizione gratuita clicca qui:

https://fiabeincostruzione.com/il-guardiano-dei-lupi-e…

https://buy.stripe.com/bIY5nXdbE8n1e1abII

PayPal.Me/ilguardianodeilupiEzio Giuliano Filmmaker