Scegli la tua fiaba di Natale. Limited edition

20151115_234502Natale arriva e noi siamo davvero indaffarate, e non smettiamo mai di inventarci cose nuove: per questo Natale  – ma anche per Santa Lucia – abbiamo  preparato 4 fiabe,  limited edition, da regalare ai vostri bambini per farli sognare, ed essere protagonisti dei loro sogni.

Come? Potete scegliere 4 diverse storie:

babbo natale1

Il vostro bimbo può diventare un vero aiutante  di Babbo Natale e vedere la  casa dove vive insieme ai suoi piccoli  elfi,

Nonna Elfa

 

 

oppure la vostra bimba ama aiutare la mamma in cucina? Può  diventare la cuoca provetta per il pranzo di Natale, aiutata da un libro magico e da…  Bè… non vogliamo dirvi proprio tutto!

posate

drago1

e ancora : per le fatine che amano i colori, ci sono  un drago ed una terribile strega da combattere...

infine: una principessa che non ama portare le scarpe, ma deve andare al ballo!

fatina

Scegliete la storia che più si adatta ai vostro bambini, e noi la personalizzeremo per loro facendoli diventare i protagonisti di avventure meravigliose.

Un bellissimo regalo di Natale, ad un  prezzo speciale!

Volete saperne di più? Vai alla pagina Fiabe per Natale – Limited edition

Salviamo Ferdinando il Toro

imagesFerdinando è un toro dolcissimo che invece di combattere preferisce annusare fiori, e invece di attaccare il torero che gli offre il petto con ardore, gli dà una bella leccata sulla rosa tatuata.

Un cartone animato Walt Disney del 1938, vecchio di 80 anni, un piccolo tesoro, per ricordare che ogni animale va rispettato. Ferdinando il toro non vuole combattere e l’uomo lo riporta a casa fra i suoi fiori.

In Spagna a Tordesillas avviene ogni anno , in settembre, una terribile festa in cui gli abitanti cacciano e massacrano spietatamente un povero toro, che scappa impazzito per le urla e per il  dolore dei colpi inflitti.

Vogliamo combattere, e basta una firma, il massacro di un animale, che ha l’unica colpa di servire alla malvagità e stupidità dell’essere umano.

Dobbiamo fermare questa inutile violenza; potete firmare la petizione:  phttp://rompeunalanza.org/firma.

Nel mondo animale si uccide solo per necessità, per sfamarsi o per difesa. Nel mondo umano si uccide per divertimento, e ogni  giorno, putroppo, ci mostra dove ci sta portando l’assurdità dell’agire umano.

Ci piace pensare che le cose possono cambiare e che ognuno di noi dalla propria piccola posizione nell’universo può fare qualcosa. E non solo per salvare Ferdinando il toro, e permettergli di annusare fiori piuttosto che morire inutilmente nell’arena, ma per combattere  ogni forma di violenza e persecuzione nei confronti dei più deboli, uomini e animali che siano.