Come risvegliarsi con intelligenza e ironia

copertina def

Una bella, davvero bella recensione per Bella Addormentata a chi?

Grazie Edy, di cuore!

Ho letto d’un fiato Bella Addormentata a chi? E poi ho riletto con più attenzione alcuni capitoli di questa piccola guida delle emozioni, e per due, che mi risuonavano di più, ho scritto il finale delle fiabe che li accompagnano.

Questo libro è il racconto diretto, senza troppi giri di parole, sincero e anche divertente, di tutte le situazioni che noi donne viviamo – tutte noi donne –  con l’altro sesso, ma soprattutto è il racconto di tutte le scuse e le giustificazioni, proprio come dice l’autrice, che ci facciamo per non guardare in faccia la realtà, quando una storia non va più bene, e invece noi cerchiamo di farla funzionare a tutti i costi.

Bellissima e, devo dire terapeutica, l’idea di mettere una fiaba, tra l’altro tutte le fiabe sono molto carine e con un intelligente taglio ironico, all’inizio di ogni capitolo; una fiaba a metà, che chi legge, può completare, può scriverne il finale.

Io l’ho fatto, con due, due storie che mi hanno “chiamato” in qualche modo, ed è stato davvero particolare, perché ho scritto cose che non sapevo nemmeno di avere dentro e di pensare e questo mi ha fatto guardare con occhi diversi, la fine di una relazione che mi ha fatto molto soffrire.

È stato come iniziare un nuovo percorso. Ogni donna dovrebbe leggere questo libro!

Puoi acquistare Bella Addormentata a Chi? sul sito il mio libro

Il Bello Addormentato

copertina def

Sono piacevolmente sorpresa: ho parlato di Bella Addormentata a chi? scrivendo che è un libro per le donne;  ho aggiunto poi che anche gli uomini dovrebbero leggerlo, perché gli errori più comuni in una relazione, si fanno in due.

Mi rendo conto ora che fra i primi lettori del mio libro, ci sono proprio gli uomini e questo, naturalmente, mi fa molto piacere.

Si sbaglia in due, e si cresce in due…

Così giro, molto volentieri, la recensione di un uomo: uno scritto divertente, che racconta il mondo maschile con  intelligente ironia.  Un bello Addormentato , direi illuminato,  che è alla ricerca della sua Principessa Azzurra!

Grazie di cuore, Luigi M.

… ma non è vero …

Eh no, gentilissima Autrice, non sono per niente d’accordo con Lei.

Nella quarta di copertina leggo, tra l’altro:

“Storie di donne, che non riescono ad uscire …”

 Ma io il Suo libro l’ho letto, cosa crede? e sa cosa Le dico? Io non sono così sicuro che Lei abbia scritto storie di donne.

Lei ha scritto, con maestria e leggerezza, storie di sentimenti, ha scritto cose sull’amore.

Quanta letteratura c’è su questo argomento … letteratura rivolta principalmente ad “un pubblico femminile”.

Eh sì, le donne, normalmente, non hanno problemi a parlare d’amore, anche a parlare del “proprio” amore e quindi anche a leggerne.

Gli uomini no, gli uomini sono “animi semplici”, per dire in modo gentile quello che è il comune sentire: gli uomini sono quelle bestiole domestiche un po’ primitive che riconoscono solo le pulsioni più elementari (pappa, cacca, bumba, gnocca), e sono facilmente addomesticabili, ma da cui occorre sapersi difendere. Guai a far prendere loro il sopravvento, se non si vuole soffrire.

Gli uomini non parlano d’amore con gli amici, gli uomini raccontano volentieri le ultime conquiste femminili, vere o inventate.

E io sono un uomo.

E allora perché ho divorato il Suo scritto con tutta quell’avidità che seguita a lasciarmi confuso ed emozionato?

Perché lei mi ha fatto leggere, mi ha fatto ricordare, mi ha fatto razionalizzare sensazioni che fanno parte della mia storia personale. Ma Lei non conosce la mia storia personale.

E quindi … ?

Lei non ha scritto storie di donne! Lei ha tracciato, in un modo assolutamente originale, un percorso di crescita interiore che è valido per le donne, e per gli uomini.

E adesso vado … mi è venuta una voglia  irrefrenabile di guardarmi intorno: in cerca della mia PRINCIPAZZURRA. Luigi M.

 

Ancora per pochi giorni puoi acquistare Bella Addormentata a chi?   sul sito Il mio Libro con la spedizione gratuita!

Ogni nuovo viaggio è un privilegio

 

Da oggi puoi trovare “I messaggi delle fiabe” in vendita su IBS ,Amazon, Feltrinelli

Le fiabe portano messaggi, invitano alla ricerca, ti esortano a partire, a cercare l tuo sentiero , a iniziare il tuo cammino nel bosco della vita.

Se deciderai di iniziare il tuo viaggio, incontrerai draghi e streghe, troverai aiutanti magici e magici doni. A volte avrai paura, e ti sentirai infinitamente stanco; a volte sarai così forte che ti sentirai invincibile, e comprenderai che ogni Viaggio è un privilegio.

Il mio viaggio, meraviglioso, continua. E tu , quale strada stai percorrendo?