Scriviamo una fiaba?

0001 (3

“Scriviamo una fiaba”, la seconda edizione del laboratorio base di creatività e scrittura di fiabe parte anche quest’anno a Padenghe sul Garda presso la Biblioteca “Alda Merini”.

Ognuno di noi ha dentro una bellissima storia che aspetta solo di essere scritta. Lo facciamo insieme?

Per  informazioni e iscrizioni : fiabeincostruzione@gmail.com

 

Annunci

Le fiabe in azienda

fiabe in azienda

Sempre più, le grandi aziende scelgono di parlare del proprio lavoro raccontando una storia: che sia il ricordo del nonno che ha fondato l’azienda, o il bimbo che nasce in un supermercato la notte di Natale, o la nonna di Cappuccetto Rosso che tiene in mano un cellulare, la tendenza è quella di emozionare i propri clienti, di creare una relazione con il proprio pubblico.

Perchè le aziende sono fatte di persone, persone che hanno immaginato, che hanno costruito e si sono  impegnate; persone che lavorano ogni giorno, che faticano, che hanno successo, o si arrabbiano.

Grafici e brochure  possono raccontare  i numeri ma non le emozioni.

Le storie invece sì, perchè la narrazione ha il grande potere di coinvolgere, di far ricordare: ascoltare storie è un atto che l’uomo ha fatto fin dalla notte dei tempi.

Noi scriviamo fiabe, e con le fiabe abbiamo raccontato la storia di aziende, i loro valori, la loro missione e i loro prodotti. Anche i loro numeri, ma creando emozioni.

Alcuni dei nostri clienti:

Aquafresh 

Saef

Centro Analisi Santa Maria 

Artistique Aircut

Volete avere più informazioni? Volete avere un preventivo senza impegno? Contattateci: via mail   a fiabeincostruzione@gmail.com o  compilando il modulo.

Colori

Colore

mentre cuciva e alzava gli occhi per guardare la neve, si punse un dito e tre gocce di sangue caddero nella neve. Il rosso era così bello su quel candore, che ella pensò fra sè: –Avessi una bambina bianca come la neve, rossa come il sangue e nera come il legno della finestra! .” Poco tempo dopo, diede alla luce una bimba bianca come la neve, rossa come il sangue e con i capelli neri come l’ebano; e, per questo, la chiamarono Biancaneve.”

Biancaneve – Flli Grimm

Che significato hanno i colori?

Sappiamo che il bianco vuol dire purezza, il rosso è il colore della passione,  l’azzurro rilassa. Il nero è il colore della morte, della trasformazione.

Se ti regalano una rosa gialla, vuol dire gelosia.

I colori fanno parte della nostra vita: siamo appagati dal verde della natura, rallegrati  dal giallo del sole e le nubi gonfie e grigie di pioggia ci preannunciano un temporale.

Percepiamo i colori attraverso l’occhio, certo, ma spesso non ci rendiamo conto che la percezione del colore avviene anche attraverso i sensi, a livello emozionale, mentale e immaginativo. I colori sono archetipi, simboli antichi  e il loro significato è  primordiale e universale.

Nell’antichità l’ uomo – che usava colorare le proprie caverne –  aveva compreso la magia e il potere dei colori e i loro messaggi,  associando ad essi,  emozioni, concetti e segni,  creando un linguaggio dei colori.  Già,  per l’uomo primitivo,  il rosso era il colore della vita e il nero della  morte.

I colori ci parlano. Nell’ antico Egitto,  erano parte integrante della vita dell’uomo e  la parola Iwen aveva il significato di colore ma anche  di essere, significava l’essenza dell’ uomo. A quel tempo si usava dire degli Dei che non era possibile vedere il loro colore per intendere che non si potevano conoscere o comprendere a fondo.

Non si poteva vedere il colore delle loro anime. 

Pensiamoci  quando ci arrabbiamo con qualcuno, o non riusciamo a capirlo.  Forse dobbiamo solo cercare il suo colore.

L. Luzzatto-R. Pompas, Il significato dei colori nelle civiltà antiche.  Rusconi Editore

 

Cosa portiamo nel nuovo anno?

2018

La valigia è fatta, colma di tutto quello che vogliamo portare con noi in questo nuovo anno:  abbiamo portato le cose essenziali ma è lo stesso molto pesante, ma non ci preoccupa, noi non sentiamo il peso delle cose che amiamo. 

Siamo pronte per partire per questa nuova avventura: stiamo preparando cose nuove per voi, e vogliamo farlo al meglio: la nostra valigia è carica di libri, di voglia di fare e di costruire cose nuove su quello che abbiamo lasciato nel vecchio anno. 

La nostra valigia è’ carica di cuore, di passione per il nostro lavoro. E’ carica di fiabe, del loro meraviglioso potere, dei loro preziosi messaggi. Portiamo anche noi un pizzico di magia, quella non può mai mancare. E abbiamo le stelle, stelle lucenti che ci illuminano la strada.

Volete fare questo viaggio con noi?

Siate Regine!

Scan0234marrone

 

Quest’ anno è stato un anno particolare. Un anno un pò pesante per molti, anche per chi scrive, ma con il grande privilegio di essere una vera formazione sul campo, la possibilità di crescere, di salire un gradino della nostra scala di vita, di imparare ad affrontare gli ostacoli, senza aggirarli.

Per molti è stata la presa di coscienza che amarsi è il primo passo per amare e farsi amare nel modo giusto, per altri, forse, la strada è ancora lunga, esiste sempre la democratica opzione del libero arbitrio, così si decide di non ascoltare, nè seguire i tanti messaggi che l’universo ci invia per mostrarci la nostra strada; perchè cambiare spaventa.

Perchè può fare maledettamente male. Perchè ci vuole coraggio. Perchè bisogna essere forti e a volte pensiamo di non possedere queste qualità, e ci ostiniamo a cercarle nella considerazione di altri, nei loro gesti e nelle loro parole.

Non ci stancheremo mai di dirlo: quando il nostro Re interiore ci chiama vuol dire che siamo pronti ad affrontare la missione e sta a noi far uscire il nostro Eroe interiore; tutto quello che ci serve è già dentro di noi.

Così per il nuovo anno che  sta arrivando vogliamo fare un augurio in particolare a tutte le donne: siate Regine!

Fate uscire la vostra Regina interiore: siate Regine che capiscono il proprio valore, la propria forza e sanno regnare senza bisogno di avere un re accanto, se questo significa dovere dipendere da lui; il nostro re deve arricchire la nostra vita, non tiranneggiarla.

Regine che non accettano più il finto amore di giovani cavalieri quando è solo rabbia, possesso e cattiveria.

Regine che  lasciano uscire il meraviglioso istinto selvaggio che appartiene alle donne ma che spesso è soffocato dal senso di dovere, dalla paura, dalla compassione o dall’abitudine: siamo come le querce possenti del bosco fatato, e le nostre radici affondano nella madre terrra  e da lì ci nutriamo della sua linfa vitale. Non dobbiamo temere di tagliare i rami secchi e avvizziti che ci tolgono energia. Ogni nuovo taglio è spazio per ogni nuova vita, nuove idee, nuove possibilità.

Per tutte le donne che ancora sono chiuse in una torre senza finestre e senza porte e forse hanno imparato a pensare che quella è la loro casa, siate Regine. Solo voi potete comandare nel vostro Regno!

Siate Regine che si mettono al primo posto,  siate forti, passionali, battagliere, creative, emotive e innamorate.

Vi auguriamo un fantastico 2018!

Il regalo di Emma

auguri di emma

Le avventure di Magica Emma e Co.

Natale è appena passato e con esso anche la magia e l’emozione dei regali. Ma la piccola Emma adora fare e ricevere regali; in questi giorni ha confezionato bellissimi pacchetti per tutti e ha ricevuto un sacco di doni. Ma non importa se il Natale è finito… lo sapete no che Emma è un pò magica? Oggi ha disegnto ancora tanti pacchetti colorati confezionati con nastri dorati o argentei – da regalare ad Andrea, il suo fratellino- o Pongo il topo,  e Timo il gatto, i suoi amici per la pelle, o ai nuovi amici – sempre di più – che partecipano alle sue avventure,  e da ogni pacchetto è uscito un grande cuore.

Vuoi partecipare anche tu alle avventure di Magica Emma e Co? Regala una fiaba personalizzata, che parli del tuo bimbo, dei suoi sogni e dei suoi giochi e che  contenga anche i suoi disegni!

Richiedi una copia in omaggio della prima fiaba di Magica Emma e Co, e chiedi informazioni compilando il modulo

 

 

Buon Natale

3E727B01-9052-4EF1-B154-905B287A66DE

fiabeincostruzione.com

Per ogni storia che ci avete raccontato, per ogni momento, anche piccolo piccolo, che ci avete dedicato… per averci donato le vostre emozioni, grazie!

Vi auguriamo un Natale colmo di piccole cose preziose, di silenzi appaganti e gioiose condivisioni; di bellissime storia raccontate guardandosi negli occhi.

Vi auguriamo di tornare un pò bambini e di desiderare…

Vi auguriamo uno splendido Natale