Io amo Reiki

 

austin-ban-IS6RwpuEJpY-unsplash1.jpg

REIKI è una parola giapponese composta da due sillabe REI e KI. REI significa “Energia Vitale Universale” KI invece esprime “Energia che scorre nel Corpo” o “Forza Interiore”.

Il Reiki è una disciplina orientale, molto antica ma la pratica orale, unica possibile nell’antichità,  ha fatto perdere molte informazioni sui suoi utilizzi. Molti pensano che questa tecnica energetica di riequilibrio e benessere fu usata,  per la prima volta in India, da Buddha e poi da Gesù.

Qualcuno guarda ancora più indietro, alle civiltà di Mu e Atlantide per la nascita e lo sviluppo del Reiki ma non esistono prove scritte per confermare queste ipotesi. Il dato certo è che fu  riscoperto dal dott. Mikao Usui, un monaco cristiano che insegnava alla Università di Doshisha a Kyoto, instancabile ricercatore, che aveva trovato dei riferimenti al Reiki.  Dopo anni di studio, andò sul monte sacro di Kurama e vi restò 21 giorni a meditare e pregare, finché ebbe l’illuminazione.

Inizialmente egli utilizzò i trattamenti Reiki su sé stesso e sui membri della propria famiglia, constatandone l’immediata efficacia. In seguito, Usui comprese che doveva condividere i benefici di questa tecnica, con chiunque ne volesse usufruire. Nel 1922, quindi, ad Aoyama, Tokyo, Mikao Usui fondò la “Usui Reiki Rioho Gakkai” per insegnare il Reiki.

Come agisce il Reiki? Attraverso  la disciplina e la pratica di canalizzare, ricevere, e trasmettere l’ energia con l’ accostamento delle mani sulle parti del corpo da trattare, con la piena consapevolezza.

Reiki è Energia  che aiuta a superare le difficoltà emotive, mentali e fisiche.

Porta, inoltre, a raggiungere livelli più profondi nella meditazione, riequilibra l’energia vitale e scioglia blocchi emotivi, donando un grande benessere. Aumenta la consapevolezza, l’intuizione, la saggezza e la crescita personale. Consente la connessione con il nostro sé superiore, la nostra parte divina.

Noi  stessi siamo energia: se in questo momento ci  sfreghiamo le mani forte, forte, e poi le teniamo  distanti l’una dall’altra, come se ci fosse in mezzo una sfera, sentiremo la forza dell’energia che abbiamo risvegliato.

Chi pratica Reiki utilizza questa energia universale per canalizzarla, attraverso l’uso delle mani e dei simboli, per trasmetterla e trasmettere i suoi meravigliosi benefici per sé stesso, e per le altre persone.

Sono operatore REIKI Usui di secondo livello e  operatore Animal REIKI perché  questa bellissima pratica si può utilizzare, non solo con gli esseri umani ma anche con gli animali e le piante perché l’energia vitale universale appartiene a tutti.

Io amo Reiki e lo uso, ogni giorno per la mia evoluzione e per il mio benessere personale, per il benessere dei miei familiari e dei miei animali, e lo uso per il mio lavoro integrandolo nelle attività che svolgo nei  percorsi di crescita personale, individuali. 

Il modo migliore per comprendere cos’è il REIKI, è provarlo, e provare su di sé i suoi meravigliosi benefici, per questo organizzo incontri per conoscere il Reiki in presenza ma anche a distanza, perché con l’utilizzo dei simboli, il Reiki trascende il concetto umano di spazio e tempo.

Per avere informazioni e/o fissare un incontro compila il modulo di seguito:

 

 

 

 

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.